Sorpreso e bloccato dai proprietari mentre tenta di rubargli l’auto: arrestato 22enne nel Casertano

Sorpreso e bloccato dai proprietari mentre tenta di rubargli l’auto: arrestato 22enne nel Casertano

Non ha opposto alcuna resistenza e, alla specifica richiesta, ha consegnato la refurtiva che aveva nascosto nelle tasche dei pantaloni


Era già riuscito a forzare la portiera della Kia Picanto e ad impossessarsi di uno smartphone, una banconota da 10,00 euro e una carta bancomat, quando è stato sorpreso dai proprietari dell’auto che lo hanno subito bloccato e chiamato i carabinieri.

È accaduto nel pomeriggio di ieri in via Roma a Villa Literno, nel casertano, dove una coppia in visita ai parenti, nel riprendere il proprio mezzo lasciato in sosta sulla pubblica via qualche ora prima, si è accorta che la portiera era stata forzata e che al suo interno un giovane stava rovistando tra i loro effetti personali.

Alla loro vista il malvivente ha raccolto velocemente la refurtiva ed ha cercato di allontanarsi venedo però rincorso e bloccato dalle vittime dopo pochi metri. I militari dell’Arma, già in zona ed impegnati in un servizio di controllo del territorio, sono immediatamente intervenuti a seguito della richiesta di aiuto della coppia.

Il giovane, un 22enne algerino senza fissa dimora, già noto alle forze dell’ordine, non ha opposto alcuna resistenza e, alla specifica richiesta, ha consegnato la refurtiva che aveva nascosto nelle tasche dei pantaloni. Dopo le formalità di rito è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma. Dovrà rispondere di furto aggravato.