Tir si scontra con un’auto e precipita dal viadotto per 10 metri: due persone in ospedale

Tir si scontra con un’auto e precipita dal viadotto per 10 metri: due persone in ospedale

L’autista del mezzo pesante è stato estratto dalle lamiere dai Vigili del Fuoco


AVELLINO – Prima lo scontro, poi la perdita di aderenza sull’asfalto ed infine la caduta. Da un viadotto, precipitando per oltre 10 metri. Due persone sono rimaste ferite e sono state ricoverate in ospedale a seguito dell’incidente verificatosi sulla Fondo Valle Sele, nei pressi della zona industriale di Calabritto in provincia di Avellino.

L’autista del tir, residente a Foggia, che dopo aver tamponato un’auto è precipitato dal viadotto da un’altezza di dieci metri, come si legge sull’Ansa è stato estratto dalle lamiere dai Vigili del Fuoco e trasportato in eliambulanza in ospedale a Salerno.

Il conducente dell’auto, invece, è stato invece trasferito in ambulanza all’ospedale di Oliveto Citra nel Salernitano.

Si indaga sulla dinamica: le forze dell’ordine hanno effettuato i rilievi sul luogo dell’incidente per ricostruire i momenti appena precedenti allo stesso e stabilire cause e responsabilità.