Un tour delle meraviglie alla scoperta del Marocco più autentico

Un tour delle meraviglie alla scoperta del Marocco più autentico

Lo Stato dell’Africa settentrionale è una delle destinazioni più interessanti da visitare nel 2024


Stato dell’Africa settentrionale, il Marocco è una delle destinazioni più interessanti da visitare nel 2024. Le bellissime località balneari di Tangeri, il fascino dei giardini tropicali, il paesaggio unico e desertico, oltre alla vista mozzafiato offerta dallo stretto di Gibilterra rendono questa destinazione una tappa perfetta per le vacanze estive. Ma come cogliere al meglio la sua diversità di paesaggi e la sua spettacolare architettura? L’ideale è partire per un viaggio in Marocco affidandosi a una travel company online rinomata come Tramundi che vanta moltissime offerte per ogni tipologia di viaggiatore. In questo modo, potrai immergerti completamente nell’atmosfera marocchina e costruire splendidi e indelebili ricordi della tua vacanza. Tra i posti da visitare troviamo le città imperiali come la splendida Rabat, la capitale del Marocco, in cui ammirare (dall’esterno) il Mausoleo di Mohammed V e il Palazzo Reale, passando poi ad esplorare la medina, la torre Hassan e i giardini degli Oudaya. Fes, invece, è la città imperiale più antica, considerata da molti turisti la meta più raffinata e spirituale del Marocco mentre Marrakech rappresenta il cuore pulsante del Marocco dove l’Islam si intreccia con le tradizioni berbere. Da visitare qui la medina, il mercato, i giardini Menara, il museo Benjelloun e la grandiosa moschea Koutoubia con un minareto alto ben 70 metri. La città è perfetta se vuoi fermarti a provare qualche piatto tipico marocchino come il cous cous, il tajine con carne o pesce, la torta salata pastilla, il msemen, la zuppa harira e il mèchoui con carne arrosto, magari da abbinare a un gustoso tè verde alla menta. Per vivere un’esperienza unica in Marocco non possono poi mancare le esperienze nel deserto. Puoi raggiungere, a bordo di un fuoristrada, Kasbah di Telouet, posizionata sulla vecchia rotta carovana per il Sahara, e poi Ait Benhaddou (una delle Ksar meglio conservate di tutto il sud del Marocco) e Ouarzazate, una magica città che sorge in un’oasi pre-sahariana. Potrai trascorrere una notte in tenda ammirando il cielo stellato, mangiare con i berberi e cavalcare un cammello nel deserto. Se preferisci, puoi anche prediligere un tour tra le città marocchine note per i loro colori e scoprire città uniche come Asilah, cittadina affacciata sulla Costa Atlantica e famosa per i suoi splendidi edifici bianchi, gli imponenti bastioni portoghesi del XIV secolo e gli edifici in stile islamico-andaluso. Oppure puoi visitare Chefchaouen, un magico luogo conosciuto come “città blu” per il tipico colore delle sue abitazioni, che si trova arroccato tra le montagne del Rif, nel nordovest del Marocco. Infine, da non perdere Casablanca, situata lungo la costa occidentale; una città moderna, ricca di ristoranti e luoghi per il divertimento e lo shopping.