“Vendiamo condizionatore a prezzo più che vantaggioso”, ma è una truffa: tre persone denunciate

“Vendiamo condizionatore a prezzo più che vantaggioso”, ma è una truffa: tre persone denunciate

La vittima una 50enne: la segnalazione partita quando il prodotto non è arrivato nei tempi previsti


ITALIA – Una 47enne e un 31enne di Napoli oltre ad un 29enne di Pozzuoli. Sono stati denunciati per truffa dalle forze dell’ordine a seguito della segnalazione fatta dalla vittima. Il tutto è avvenuto nel comune di Senorbì, in Sardegna. Qui una 50enne, attratta dal prezzo vantaggioso, effettua online l’acquisto di un climatizzatore effettuando il pagamento tramite ricarica Postepay. La ricevuta di acquisto è falsa ma la donna non si rende conto di essere vittima di una truffa fino a quando, scaduti i termini entro i quali doveva essere recapitato il climatizzatore, la vittima prova a contattare l’inserzionista verificando che la linea telefonica di quest’ultimo risulta disattivata.

Dopo la denuncia ai carabinieri, i responsabili di quanto accaduto sono stati rintracciati e denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Cagliari per truffa in concorso.

Foto Nuova Sardegna