Violenze sulla figlia minorenne della compagna, arrestato un 53enne

Violenze sulla figlia minorenne della compagna, arrestato un 53enne

La madre dei bambini invece, avrebbe sottoposto a pressioni psicologiche e maltrattamenti i figli


Un uomo di 53 anni e la compagna di 34 sono stati arrestati a Trani dalla polizia con le accuse, contestate a vario titolo, di violenza sessuale aggravata e maltrattamenti in famiglia nei confronti di tre minorenni. Secondo quanto emerso, il 53enne avrebbe compiuto violenze sessuali ai danni di uno dei tre figli della donna: una ragazzina che, all’epoca dei fatti, aveva appena 13 anni e che sarebbe stata la sola a subire le attenzioni sessuali del patrigno.

I soprusi dell’uomo sarebbero stati accompagnati da regali e contanti attraverso cui avrebbe comprato il silenzio della piccola vittima. La madre dei bambini invece, avrebbe sottoposto a pressioni psicologiche e maltrattamenti i figli.

Le indagini degli agenti della sezione reati contro la persona della squadra mobile della questura di Barletta Andria Trani coordinati dalla locale procura, sarebbero iniziate dopo una segnalazione inoltrata dai Servizi sociali che seguivano il nucleo famigliare. Il 53enne è in carcere, la donna invece agli arresti domiciliari. I piccoli sono stati trasferiti in una comunità protetta.