Vomero in lutto per la scomparsa di Antonio Acunzo, gestore dell’omonima friggitoria

Vomero in lutto per la scomparsa di Antonio Acunzo, gestore dell’omonima friggitoria

Lo storico gestore è scomparso prematuramente lasciando la moglie Luisa e le sue tre figlie


NAPOLI – Alla prematura età di 67 anni, Antonio Acunzo lascia la moglie Luisa e le tre figlie, che piangono la sua scomparsa, assieme alla famiglia che da ben 86 anni gestisce la rinomata friggitoria nei pressi di piazza Fuga.

I funerali si sono svolti presso la Chiesa dei Salesiani in via Raffaele Morghen, Prima della cerimonia, intorno alle 14:30, un gruppo di persone si è radunato in via Domenico Fontana, di fronte alla residenza del defunto, per rendere omaggio alla sua memoria e alla sua famiglia.

Tanti i messaggi di cordoglio diffusi, come quello di Gennaro Capodanno, presidente del Comitato Valori Collinari ed ex presidente della Circoscrizione Vomero. che ricorda con affetto la sua gentilezza quando, insieme ai compagni di scuola, trascorreva le ore libere gustando le famose zeppole e panzerotti appena fritti e serviti nei tradizionali “cuoppi”.  Capodanno ha espresso le più sincere condoglianze alla famiglia in lutto, augurandosi che la tradizione avviata molti anni fa possa continuare nel tempo.

Anche il nipote materno, Glauco Messina, ha salutato Antonio con un sentito post su Facebook: “Il mio abbraccio va alle mie cugine Valentina, Raffaella e Marina ed un abbraccio a mia zia Luisa ❤️ Ciao Antonio, sarai sempre nei miei ricordi”.