Controlli in provincia, sequestrate tre automobili rubate a Marigliano: anche ordigni, armi e targhe false

Controlli in provincia, sequestrate tre automobili rubate a Marigliano: anche ordigni, armi e targhe false

Nella maxi operazione sono stati impegnati circa 50 poliziotti


Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato ha effettuato un servizio con modalità “Alto Impatto”, eseguendo d’iniziativa una serie di perquisizioni domiciliari nei comuni di Somma Vesuviana, Brusciano e Marigliano.

Nell’attività sono state impegnate circa 50 poliziotti della Squadra Mobile di Napoli e dei Comm.ti di Acerra, San Giuseppe Vesuviano e Nola.

Le operazioni hanno consentito di sequestrare all’interno di un garage pertinente ad un’abitazione sita a Marigliano a carico di ignoti tre automobili Alfa Romeo Giulietta tutte provento di furto.

All’interno delle auto sono stati trovati e sequestrati un ordigno rudimentale delle dimensioni di circa 25 cm x 10 cm consistente in un serbatoio contenente combustibile con un piccolo telecomando per azionare un congegno rinvenuto all’interno del bagagliaio in una scatola; targhe false; due lampeggianti di colore blu portatili con cavo predisposto per il collegamento con accendisigari e sirena bitonale, del tipo di quelli in dotazione alle forze di Polizia.

La stessa perquisizione è stata estesa anche ad un piccolo appezzamento di terreno attiguo al garage. All’esito di tale attività parzialmente sotterrate sono state rinvenute circa 120 catucce di vario calibro, nr. 1 fucile calibro 12 con canna tagliata e nr. 1 fucile arma lunga carabina con otturatore scorrevole e girevole , nr. 3 coletti.