Danneggia le auto in sosta in diverse zone e minaccia gli agenti, denunciato pregiudicato straniero

Danneggia le auto in sosta in diverse zone e minaccia gli agenti, denunciato pregiudicato straniero

Disposto un decreto di espulsione con contestuale ordine di allontanamento dal rerritorio nazionale per il 24enne iracheno


BOLZANO – Nella tarda serata di martedì, per tramite del numero di emergenza “112 NUE” giungeva alla Centrale Operativa della Questura una segnalazione relativa ad un uomo che stava danneggiando le auto in sosta in Via di Novacella.

Gli equipaggi della Questura giungevano immediatamente sul posto segnalato, ove in pochi attimi riuscivano ad individuare il soggetto segnalato ancora intento a danneggiare un’autovettura.

Bloccato e messo in condizioni di non nuocere, l’individuo veniva identificato per tale O.N.H, 24enne cittadino iracheno di anni 24 con numerosi precedenti penali e/o di Polizia a suo carico, tra cui minacce, lesioni e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità.

Nonostante i Poliziotti avessero cercato in tutti i modi di placare l’ira del soggetto, costui si opponeva con atteggiamento aggressivo alle intimazioni degli Agenti, cercando non solo di perseverare nella sua azione delittuosa ma, anche, iniziando ad inveire contro di loro, minacciando di “fargliela pagare e dargli fuoco”.

A quel punto ai Poliziotti non restava altro da fare che condurre, a fatica, presso gli Uffici della Questura, ove, dopo gli accertamenti di Polizia Giudiziaria – a seguito dei quali venivano raccolti elementi indiziari a carico di O.N.H. relativamente al suo coinvolgimento in reati della stessa specie in altre zone della Città, in particolar modo nelle vie vicine al Lungo Talvera – quest’ultimo veniva denunciato alla Autorità Giudiziaria per i reati di danneggiamento e di minaccia a pubblico ufficiale.

In considerazione della gravità del comportamento tenuto dal soggetto, dei precedenti a suo carico e della sua irregolare posizione in Italia, in parallelo con l’iter giudiziario il Questore della Provincia di Bolzano Paolo Sartori ha emesso a carico di O. N. H. un DECRETO di ESPULSIONE, con contestuale Ordine di Allontanamento dal Territorio Nazionale.

Il danneggiamento di autoveicoli in sosta, assolutamente ‘gratuito’ ed indiscriminato, non ha alcuno scopo se non quello di creare danni e fastidi ai proprietari – ha sottolineato il Questore Sartori –. Per questo motivo, nei confronti di chi commette reati odiosi di questo tipo, che generano nella Comunità disappunto e percezione di insicurezza, non bisogna avere tolleranza di alcun genere, e vanno sanzionati severamente.”