Dramma nella notte a Napoli: 29enne incensurato accoltellato in diversi punti, è in ospedale

Dramma nella notte a Napoli: 29enne incensurato accoltellato in diversi punti, è in ospedale

Il giovane sarebbe stato aggredito da uno sconosciuto in un tentativo di rapina


NAPOLI – I Carabinieri della compagnia Stella sono intervenuto intorno alle 2 e 30 della scorsa notte, a Napoli, nel pronto soccorso dell’ospedale Pellegrini per una persona accoltellata.

Poco prima un 29enne incensurato del quartiere Pendino si era presentato in ospedale con ferite multiple da arma da punta e taglio.

Da una prima sommaria ricostruzione l’uomo, poco prima, mentre si trovava in vico Soprammuro sarebbe stato aggredito da uno sconosciuto in un tentativo di rapina. Accoltellato in più parti del corpo, la vittima si sarebbe trascinata fino a vico Molino dove una residente lo avrebbe soccorso e portato in auto all’ospedale.

I carabinieri hanno trovato e sequestrato – in via Soprammuro – un casco da motociclista, un coltello sporco di sangue, dei guanti in lattice e uno scalda collo.

Il 29enne è in sala operatoria, attualmente non in pericolo di vita, per “ferite da punta e taglio multiple alla testa, al volto, al torace e arto inferiore destro”.

I Carabinieri del nucleo operativo della compagnia Stella in sinergia con la Procura di Napoli sono impegnati nelle indagini per ricostruire l’intera vicenda.