Dramma sul Monte Tifata, 40enne precipita durante un’escursione: ricoverato in gravi condizioni

Dramma sul Monte Tifata, 40enne precipita durante un’escursione: ricoverato in gravi condizioni

L’uomo è stato salvato da 118, Vigili del fuoco e Soccorso alpino con l’elicottero


CASERTA – Un escursionista napoletano 40enne è precipitato dal monte Tifata, a San Prisco, in provincia di Caserta, durante un’arrampicata con un amico. L’uomo, a causa della forte caduta, ha riportato diversi traumi sul corpo.

Stando a quanto appreso, il 40enne è precipitato per cause ancora da chiarire mentre si arrampicava nella falesia del monte Tifata a San Prisco, nella giornata di domenica (2 giugno 2024). A lanciare l’allarme è stato l’amico che ha allertato il 118 e il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania (CNSAS). Sul posto sono giunti anche i Vigili del Fuoco.

L’uomo è stato trasferito all’Ospedale del Mare dove è stato operato d’urgenza e, attualmente, è sotto osservazione.