Giugliano, aggredisce un uomo con mazze di legno poi si scaglia contro gli agenti: arrestato

Giugliano, aggredisce un uomo con mazze di legno poi si scaglia contro gli agenti: arrestato

Si tratta di un 30enne nigeriano fermato dagli agenti in via Licola Mare


GIUGLIANO – Prima l’aggressione ad un uomo a colpi di mazze di legno poi la colluttazione con i poliziotti. Bloccato, un 30enne originario della Nigeria è finito in manette. Ad intervenire sono stati, su segnalazione della Sala Operativa, gli agenti del Commissariato di Giugliano-Villaricca. L’allarme parlava di “persona molesta” in via Licola Mare.

Giunti sul posto, gli agenti hanno notato una persona che, in evidente stato di alterazione psico-fisica, stava brandendo due mazze di legno e, poco distante da lui, un altro uomo ferito alla spalla.

I poliziotti, dopo aver richiesto l’intervento di personale sanitario, con il supporto dei Carabinieri di Giugliano, hanno disarmato il l’uomo e, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, lo hanno bloccato. Il responsabile, identificato per un 30enne della Nigeria, è stato così arrestato per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.