Giugliano, l’assessore ai lavori pubblici Aniello Moccia si è dimesso

Giugliano, l’assessore ai lavori pubblici Aniello Moccia si è dimesso

Al momento sono liberi due posti in giunta, anche se non sono previsti rimpasti


GIUGLIANO – La politica e l’amministrazione comunale di Giugliano si trovano a dover fronteggiare due sfide cruciali: da un lato, le dimissioni dell’assessore ai Lavori Pubblici, dall’altro, il processo di integrazione della comunità rom.

Le dimissioni di Aniello Moccia hanno lasciato un posto vuoto in giunta, ma per ora non sono previsti rimpasti. Nel frattempo, la comunità rom è al centro dell’attenzione comune per il suo inserimento nelle nuove abitazioni, segnando quello che potrebbe essere un punto di svolta per la città. Tuttavia, il sindaco Nicola Pirozzi si trova ad affrontare critiche e polemiche riguardo alla gestione delle emergenze e alla presenza degli assessori in Comune.

La situazione politica rimane incerta, mentre l’amministrazione cerca di affrontare le sfide in corso.