Giugliano, officina e scasso abusivi, furto d’acqua e smaltimento illecito di rifiuti speciali: denuncia e sequestro

Giugliano, officina e scasso abusivi, furto d’acqua e smaltimento illecito di rifiuti speciali: denuncia e sequestro

Ad operare sono stati gli agenti della Polizia Locale di Giugliano, diretti dal comandante Emiliano Nacar


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Nel corso di un controllo ad un canile sito in Viale dei Pini Nord a Giugliano, è stata denunciata una persona di nazionalità Ucraina. Ad operare sono stati gli agenti della Polizia Locale di Giugliano, diretti dal comandante Emiliano Nacar. Il gestore del canile è stato denunciato per abusivismo edilizio, furto di acqua e smaltimento illecito dei rifiuti speciali derivanti dall’attività di canile.

L’ispezione dei caschi bianchi si è poi estesa ad una area attigua al canile e sempre di proprietà del soggetto ucraino. Nel corso del sopralluogo, gli agenti hanno riscontrato la presenza di una discarica di auto, una sorta di “scasso” cn parti di motore e parti di auto unitamente a rifiuti speciali pericolosi, come guaine, batterie al piombo, vernici. Il tutto era asservito ad una attività abusiva di meccanico autoriparatore. Durante il controllo si è anche accertata la presenza di un’auto, di marca Audi, oggetto di furto denunciato a Napoli.

Tutta l’area è stata posta sotto sequestro penale e il soggetto ucraino è stato denunciato per reati ambientali e per il reato di ricettazione.

GUARDA LE FOTO: