Ischia, abusivismo in zona sismica: quattro denunce e un arresto

Ischia, abusivismo in zona sismica: quattro denunce e un arresto

Controlli a tappeto sull’isola da parte delle forze dell’ordine


FORIO (ISOLA D’ISCHIA) – Abusivismo edilizio sull’isola, una piaga contro la quale i Carabinieri della compagnia di Ischia investono enorme impegno.

Supportati da personale dell’ufficio tecnico del comune di Forio, i militari della stazione locale hanno denunciato 3 persone per aver costruito un muro perimetrale di circa 22 metri. Si tratta dei proprietari di un’abitazione in via Palummera e il geometra responsabile dei lavori.

La struttura, poi sequestrata, è stata realizzata senza alcuna autorizzazione, in un’area sottoposta a vincoli paesaggistico, sismico e ambientale.

Nei guai anche un 55enne. Nella sua abitazione in via Mortola, i militari hanno rilevato la costruzione di una struttura abusiva di circa 50 metri quadri. Anche in questo caso, l’area dove è stato commesso l’abuso edilizio è regolamentata da vincoli sismici e paesaggistici.

Ancora a Forio, gli stessi militari hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale un 33enne del posto già noto alle forze dell’ordine.

Visibilmente alterato per l’assunzione eccessiva di alcol, l’uomo si è scagliato contro i Carabinieri impegnati nei controlli. Li ha prima presi a pugni poi è stato bloccato e ammanettato.

E’ ora in camera di sicurezza, in attesa di giudizio.