La tradizione della Madonna della Pace tramandata di generazione in generazione: Salvatore Fellico e il carro trionfale

La tradizione della Madonna della Pace tramandata di generazione in generazione: Salvatore Fellico e il carro trionfale

Il 22enne che si occupa della costruzione del carro ha attirato l’attenzione anche del Ministro Sangiuliano in visita a Giugliano


La festa della Madonna della Pace, con la processione cittadina del carro trionfale, è un momento di grande significato per la comunità di Giugliano, un’occasione per rinnovare la devozione alla Madonna e per celebrare le tradizioni e la storia della propria città.

Salvatore Fellico, 22 anni, nonostante la giovane età, da anni è impegnato nella costruzione del carro trionfale della Madonna della Pace insieme al maestro Mimmo Maisto, ed è una delle preziose risorse delle giovani generazioni che mantengono viva la tradizione della festa patronale di Giugliano.

Con il suo impegno e la sua bravura, ha dimostrato di essere un vero custode delle tradizioni della sua città, un esempio di come la giovane generazione possa mantenere vivo il patrimonio culturale e religioso che caratterizza Giugliano, garantendo la continuità di una tradizione secolare, che viene tramandata con passione e dedizione.

Con la sua passione, ieri, ha destato l’interesse anche del Ministro alla Cultura, Gennaro Sangiuliano, in visita a Giugliano per i lavori di ammodernamento del Santuario dell’Annunziata, che con grande attenzione ha ascoltato tutto il minuzioso lavoro per l’allestimento del carro, che il giovane Fellico gli ha illustrato.