Mini discarica abusiva nel piazzale di una ditta di trasporti: imprenditrice denunciata, sigilli all’area

Mini discarica abusiva nel piazzale di una ditta di trasporti: imprenditrice denunciata, sigilli all’area

I carabinieri e l’esercito hanno trovato olii esausti e diversi materiali di scarto


MADDALONI – I serrati controlli, eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Maddaloni con il supporto dei militari dell’Esercito Italiano, nell’ambito dei servizi di “prevenzione e repressione di roghi di rifiuti e delle condotte illecite connesse”, hanno consentito di individuare, nel territorio del comune di Maddaloni, una fossa di scarico non autorizzata, risultata contenere idrocarburi.

A seguito delle immediate verifiche i militari dell’Arma hanno ricondotto l’attività di scarico ad una ditta di trasporti locale, proprietaria del piazzale.

Gli ulteriori accertamenti, eseguiti in loco, hanno permesso di verificare che all’interno della fossa, avente un estensione di 8 metri e una profondità fi 2,5 metri, erano stati scaricati oli esausti e materiali di scarto, provenienti dalle attività di manutenzione e lavaggio dei mezzi pesanti, anch’esse non autorizzate.

La titolare della ditta è stata denunciata in stato di libertà e dovrà rispondere di attività di scarico non autorizzata. L’intera area, di circa 500 mq., è stata sottoposta a sequestro preventivo.