Moto contro auto, morto il centauro Marco Caruso: aveva 35 anni

Moto contro auto, morto il centauro Marco Caruso: aveva 35 anni

Troppo gravi le lesioni riportate a causa dello scontro, probabilmente si aprirà un fascicolo per omicidio stradale


LAZIO – Non ce l’ha fatta Marco Caruso, il giovane rimasto coinvolto nell’incidente stradale avvenuto sabato mattina (8 giugno 2024). Il 35enne, che era uscito per una gita in moto in compagnia di amici, è deceduto all’ospedale di Rieti poche ore dopo lo scontro sulla via Salaria all’altezza di Cotilia, in provincia di Rieti.

Le ferite riportate nell’impatto tra la sua moto e una Nissan Qashqai si sono rivelate troppo gravi. 

L’incidente a Rieti

Sul posto erano arrivati i Carabinieri e i Vigili del fuoco e la Polizia stradale di Rieti. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la moto guidata da Marco Caruso si è scontrata nel veicolo e, in tale circostanza, l’uomo è sbalzato a diversi metri di distanza sull’asfalto.

Il giovane ha riportato traumi fatali alla testa: le sue condizioni si sono aggravate nel corso delle ore, nonostante l’intervento dei medici.

Entrambi i mezzi sono stati sequestrati. Sull’incidente indaga la Polizia Stradale di Rieti per chiarire dinamica ed eventuali responsabilità. Stando a quanto appreso, probabilmente, sarà aperto un fascicolo per omicidio stradale.