Napoli, controlli a tappeto agli Chalet sul lungomare: quattro sequestri

Napoli, controlli a tappeto agli Chalet sul lungomare: quattro sequestri

Le operazioni si sono svolte in collaborazione tra la Polizia di Stato e Municipale e proseguiranno nei prossimi giorni


La Polizia Locale ha avviato questa mattina, su delega della Procura della Repubblica, le operazioni di controllo su tutti i chioschi posti sul lungomare di Napoli, da Largo Sermoneta fino a Piazza Vittoria. In totale sono 19 i chioschi. Dopo i primi controlli sono stati posti sotto sequestro i primi 4 chioschi, sia per violazioni al codice penale – scarichi abusivi a mare e opere edilizie abusive – che per violazioni di tipo amministrativo in quanto carenti delle regolari autorizzazioni al commercio fisso ed autorizzati soltanto al commercio itinerante. Le operazioni si sono svolte in collaborazione con la Polizia di Stato e proseguiranno nei prossimi giorni su tutto il Lungomare.

“Questa attività ha lo scopo di rispristinare condizioni di piena legalità sul lungomare – ha detto l’assessore alla Legalità e Polizia Locale Antonio De Iesu – la Polizia Municipale è impegnata nell’eseguire l’operazione su delega della Procura ed in piena collaborazione con la Polizia di Stato in un’area particolarmente bella della città e sottoposta a stringenti vincoli paesaggistici”.