Napoli, in possesso di pistola e cacciaviti: 16enne inseguito ed arrestato dalla Polizia

Napoli, in possesso di pistola e cacciaviti: 16enne inseguito ed arrestato dalla Polizia

Il minore è stato anche denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere


NAPOLI – Nella mattinata di ieri, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Costantino Grimaldi hanno notato due soggetti a bordo di un’auto ed il conducente che, alla loro vista, ha tentato di eludere il controllo dandosi a precipitosa fuga.

Ne è nato un lungo inseguimento durante il quale il guidatore ha effettuato manovre pericolose per la circolazione stradale fino a quando, giunto in piazza Coppola, dopo aver impattato contro un marciapiede, ha abbandonato il veicolo, insieme al passeggero, nel tentativo di darsi alla fuga a piedi; tuttavia, gli operatori, con l’ausilio degli agenti del Commissariato Poggioreale, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, li hanno raggiunti e bloccati trovandoli in possesso di una pistola replica mod. Police e 3 cacciaviti.

Per cui, un 16enne napoletano, è stato tratto in arresto per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale mentre il passeggero è stato denunciato per lo stesso reato; il 16enne è stato, altresì, denunciato per porto di armi od oggetti atti ad offendere.

Infine, sono state contestate violazioni del Codice della Strada per mancata copertura assicurativa e guida senza patente.