Napoli, nasconde lo stupefacente e lo recupera con un appendiabiti: sorpreso e arrestato

Napoli, nasconde lo stupefacente e lo recupera con un appendiabiti: sorpreso e arrestato

Pertanto l’indagato, un 38enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti


Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato Decumani, durante i servizi all’uopo predisposti, hanno notato un uomo che, affaccito alla finestra di uno stabile, armeggiava con uno strano arnese.

Incuriositi dall’evento, i poliziotti si sono avvicinati ed hanno notato che, il soggetto in questione, tramite un’apertura ricavata nella grata posta a protezione della finestra dalla quale si era affacciato, mediante un bastone tipo appendiabiti, cercava di recuperare una busta della spesa posta all’interno di un’ intercapedine di un fabbricato adiacente in stato di abbandono. Di seguito, il predetto ha prelevato qualcosa dalla busta, per poi allontanarsi frettolosamente a bordo di uno scooter.

Gli operatori, quindi, si sono messi immediatamente sulle tracce del soggetto seguendo i suoi spostamenti, fino a quando, giunti in via San Paolo, lo hanno visto cedere qualcosa ad una persona in cambio di denaro; proprio all’atto dello scambio il prevenuto  è stato raggiunto, bloccato e trovato in possesso di 2 telefoni cellulari, 370 euro in banconote di vario taglio e di un coltello a serramanico; mentre, sul posto in cui era stato visto reperire la sostanza stupefacente, è stato rinvenuto l’appendiabiti con il quale l’uomo aveva recuperato il sacchetto della spesa, all’interno del quale sono stati trovati circa 750 grammi di marijuana e diverso materiale utile al confezionamento.

Pertanto l’indagato, un 38enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita e spaccio di sostanze stupefacenti.