Napoli, rubano un cellulare sotto gli occhi dei poliziotti: arrestati

Napoli, rubano un cellulare sotto gli occhi dei poliziotti: arrestati

Hanno tentato invano la fuga fino a quando, con non poche difficoltà e dopo una colluttazione, sono stati bloccati


Nella serata di ieri, i Falchi della Squadra Mobile, durante i servizi all’uopo predisposti, nel transitare in via Alessandro Poerio hanno notato due soggeti che, con fare circospetto, stavano seguendo una coppia di turisti quando, ad un certo punto, uno di essi si è posto dinanzi alla coppia, mentre l’altro ha sfilato con particolare abilità il telefono cellulare dalla tasca dello zainetto di uno dei visitatori.

Gli operatori sono immediatamente intervenuti  ma i predetti, vistisi scoperti, hanno tentato invano la fuga fino a quando, con non poche difficoltà e dopo una colluttazione, sono stati bloccati e trovati in possesso del telefono cellulare appena asportato.

Per tali motivi, due algerini di 48 e 31 anni, quest’ultimo con precedenti di polizia ed entrambi irregolari sul territorio nazionale, sono stati tratti in arresto per furto aggravato, lesioni personali e resistenza a Pubblico Ufficiale.