Napoli, scattano i sigilli per un’ attività commerciale: occupava abusivamente locali dal 1999

Napoli, scattano i sigilli per un’ attività commerciale: occupava abusivamente locali dal 1999

L’Ordinanza di cessazione a Esercizio Abusivo per un locale in Piazza Mercato


sequestro

NAPOLI – Nell’ambito dei controlli disposti dalla Procura Regionale per la Campania presso la Corte dei Conti, la Polizia Locale di Napoli ha notificato un’ordinanza di cessazione a un’attività commerciale in piazza Mercato.

L’esercizio, specializzato nella vendita di giocattoli e articoli da giardino, occupava abusivamente locali di proprietà del Comune di Napoli dal 1999. La famiglia gestiva l’attività, utilizzando varie società e cambi di legali rappresentanti, evitando il pagamento di tributi al Comune e allo Stato.

Lo sgombero e la restituzione dei locali sono previsti entro metà luglio, con la partecipazione del personale della Polizia Locale. L’azione mira a contrastare le occupazioni abusive e l’abusivismo commerciale, priorità dell’operato delle autorità locali a Napoli.