Napoli, spaccio di droga in diverse zone della città: tre arresti della Polizia

Napoli, spaccio di droga in diverse zone della città: tre arresti della Polizia

Uno di loro aveva con sè oltre un kg di sostanza stupefacente


NAPOLI – Diverse le operazioni antidroga che si sono svolte in varie zone di Napoli nella giornata di venerdì che hanno portato a tre arresti. Questo il resoconto della Polizia di Stato nella giornata di ieri.

Bagnoli: sorpreso con 1 kg la droga. La Polizia di Stato trae in arresto un 41enne.

Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante i servizi all’uopo predisposti, hanno un soggetto che, con fare guardingo, si è introdotto in una  cantinola di uno stabile in zona Bagnoli.

Pertanto, i poliziotti hanno posto in essere un servizio di osservazione ed in effetti l’intuito investigativo ha trovato positivo riscontro poiché, dopo poco, il predetto ha prelevato due involucri da un borsone per poi riporli nelle sue tasche.

Gli operatori, prontamente intervenuti, lo hanno bloccato e trovato in possesso di due panetti di hashish del peso di circa 200 grammi e di 210 euro; nel borsone, invece, sono stati rinvenuti altri 8 panetti della stessa sostanza per un peso complessivo di circa 820 grammi, un busta contenente circa 35 grammi di cocaina e 490 euro, suddivisi in banconote di vario.

Per tali motivi, il 41enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Vomero: nelle tasche droga e materiale per il confezionamento. Sorpreso e tratto in arresto dalla Polizia di Stato.

Nel tardo pomeriggio di ieri, un agente del Commissariato Vomero, libero dal servizio, nel transitare in via Scarlatti ha notato un uomo che si aggirava con fare circospetto, come se stesse attendendo l’arrivo di qualcuno; pertanto, il poliziotto, insospettito, ha chiesto supporto ai colleghi del Commissariato di zona che, una volta giunti sul posto, si sono avvicinati al soggetto segnalato per procedere al controllo, ma quest’ultimo ha finto di consegnare i documenti per poi darsi a precipitosa fuga introducendosi in un parco condominiale, nel chiaro intento di far perdere le sue tracce.

Gli agenti in servizio di volante lo hanno inseguito, mentre l’operatore libero dal servizio si è posizionato nei pressi dell’uscita del plesso edilizio riuscendo, poco dopo, ad intercettarlo e, non senza difficoltà e dopo una colluttazione, a bloccarlo trovandolo in possesso di circa 32 grammi di hashish, di un grinder (trita erba), di un bilancino di precisione, di una lama della lunghezza di 9 cm e di 375 euro, suddivisi in banconote di vario taglio.

Inoltre, essendovi fondato motivo di ritenere che potessero esservi ulteriori elementi in ordine ai fatti per i quali si stava procedendo, gli operatori hanno esteso l’attività di controllo presso l’abitazione del prevenuto, dove hanno rinvenuto 64 bustine utilizzate per confezionare la sostanza stupefacente.

Pertanto, un 28enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Quartieri Spagnoli: sorpreso in casa con la droga. La Polizia di Stato ha tratto in arresto un 55enne.

Nella scorsa serata, i Falchi della Squadra Mobile, nell’ambito di servizi all’uopo predisposti, a seguito di un’attività info-investigativa, hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un uomo in zona Quartieri Spagnoli dove hanno sorpreso quest’ultimo intento a tagliare e a confezionare della sostanza stupefacente sul tavolo della cucina su cui vi erano 28 bustine contenenti hashish per un peso complessivo di circa 75 grammi, 240 euro, suddivisi in banconote di diverso taglio, ed un mazzo di chiavi; con una di queste, gli operatori hanno aperto un vano adibito a deposito in uso all’indagato in cui hanno rinvenuto un bilancino di precisione.

Per tali motivi, il 55enne napoletano con precedenti di polizia è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Piazza Carlo III: sorpreso con la droga grazie ad una segnalazione YouPol. Arrestato un 51enne dalla Polizia di Stato.

Nella tarda serata di ieri, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia, a seguito di una segnalazione sul sistema YouPol inerente ad un’attività di spaccio in piazza Carlo III, hanno predisposto un servizio di osservazione durante il quale hanno notato uno scooter con a bordo un uomo corrispondente alle descrizioni fornite.

Gli operatori, quindi, si sono messi immediatamente sulle tracce del soggetto in questione seguendo i suoi spostamenti fino a quando, giunti in via Mazzocchi, hanno proceduto al controllo del predetto trovandolo in possesso di 7 involucri di cocaina e di 1.030 euro, suddivisi in banconote di diverso taglio, chiaro provento dell’attività delittuosa.

Per tali motivi, il 51enne napoletano con precedenti di polizia, anche specifici, è stato tratto in arresto per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

GUARDA LE FOTO: