Parcheggio selvaggio a Mergellina, aggredito Borrelli: “Ti mando in ospedale”. Interviene la Polizia

Parcheggio selvaggio a Mergellina, aggredito Borrelli: “Ti mando in ospedale”. Interviene la Polizia

Anche la sua accompagnatrice si scaglia contro il deputato fino a fargli volare il telefono da mano


Il deputato Francesco Emilio Borrelli è stato aggredito a Mergellina, nella zona degli Chalet, mentre stava effettuando un sopralluogo. Borrelli si trovava davanti un’auto, una BMW, in sosta selvaggia davanti a delle strisce blu vuote. La macchina non solo creava problemi alla viabilità ma ostacolava la sosta regolare ad altre macchine visto che impediva l’accesso alle strisce blu libere. All’arrivo del proprietario il deputato inizia a chiedere spiegazioni e l’uomo, subito, parte con insulti e minacce fino ad aggredirlo fisicamente. “Sei un mongoloide” grida l’energumeno contro Borrelli, “ti mando in ospedale”. Anche la sua accompagnatrice si scaglia contro il deputato fino a fargli volare il telefono da mano, con cui stava riprendendo la scena, tentando di aggredirlo e colpendolo. A quel punto interviene la scorta, che fatica per contenere l’uomo che si rimette in auto nel tentativo di allontanarsi. Bloccato dagli agenti della polizia che intanto erano arrivati sul posto è stato trovato sprovvisto di documenti personali e fermato per il riconoscimento.

“Ancora una volta la prepotenza e la delinquenza ha cercato di prendere il sopravvento. Aggredito solo perché chiedevo spiegazioni per un parcheggio in doppia fila davanti a posti blu liberi, con una violenza e una volgarità inaudita. Contro questa gentaglia serve adottare il pugno di ferro. Non possiamo continuare ad assistere a questi soprusi ai danni delle persone per bene. Solo la scorsa notte, durante un sopralluogo sempre a Mergellina, sono stato bersaglio di lancio di pietre e oggetti di ogni tipo da parte di giovani delinquenti. Ora basta. Questi criminali devono essere fermati uno ad uno. Serve un intervento frontale e durissimo per ristabilire la legalità e governo, Questore e Prefetto devono intervenire con maggiore forza”. Così Francesco Emilio Borrelli, deputato di Alleanza Verdi – Sinistra, vittima di un’aggressione a Mergellina.