Paura a Casal di Principe: colpi di mitra nella notte che precede le elezioni comunali

Paura a Casal di Principe: colpi di mitra nella notte che precede le elezioni comunali

Il sindaco uscente Natale: “Qualcuno vorrebbe farci rivivere i tempi bui”


CASAL DI PRINCIPE – Un grave episodio è avvenuto a Casal di Principe durante la scorsa notte, quella che precede le votazioni comunali. Degli individui dal volto coperto hanno esploso colpi di arma da fuoco in pieno centro, probabilmente a scopo intimidatorio verso i vari candidati.

Sulla vicenda è intervenuto il sindaco uscente Renato Natale che, con una nota su facebook, evidenzia la gravità dell’atto e invita i candidati sindaci a non farsi intimorire da quest’episodio: “Questa mattina, appena sveglio ho aperto il mio cellulare e vi ho trovato i messaggi di alcuni amici che mi raccontavano di qualcosa di grave avvenuto questa notte: qualche imbecille con il volto coperto si è divertito a spaventare le persone sparando colpi di mitraglietta in aria. È GRAVISSIMO, c’è qualcuno che vorrebbe portare indietro le lancette dei nostri orologi e farci rivivere i tempi bui di quando il territorio era occupato da forze criminali, dalla camorra: ma hanno SBAGLIATO; questa città NON VI VUOLE, questa città NON VUOLE TORNARE INDIETRO. TORNATE NELLE VOSTRE TANE e restateci, lasciateci vivere in pace. Stamattina io sarò alle 11 in Piazza Mercato, perché chi abita nella nostra Piazza principale, deve sapere che le ISTITUZIONI sono al loro fianco. Ho chiesto a tutti i candidati Sindaco, di stare con me con i loro sostenitori, a dimostrare che la storia non torna indietro indipendentemente da chi il popolo voterà in questi giorni. E se qualcuno ha pensato di intimorirvi sperando di allontanarvi dal vostro diritto e dovere di voto, dimostriamo subito che non possono riuscirci, ed andiamo tutti a votare dalle 15 di oggi alle 23 di domani.”