Paura ad Arzano: guardia giurata aggredita da un 50enne e dal figlio minorenne

Paura ad Arzano: guardia giurata aggredita da un 50enne e dal figlio minorenne

La vittima è stata colpita al volto dal minorenne nel corso di una lite scoppiata per un parcheggio. Sul posto è intervenuta la Polizia Municipale


ARZANO – Momenti di ad Arzano nella giornata di ieri, venerdì, dove una banale discussione per un’auto parcheggiata è finita in rissa. È accaduto nelle scorse ore, quando è stato denunciato anche un minorenne in seguito a una lite. Nel giro di pochi istanti si è passati dagli insulti alla vera e propria zuffa.

“Scendi e ti faccio vedere”, queste le frasi che, come riporta Napoli Occhio Notizie, avrebbe detto un 50enne rivolgendosi a una guardia giurata durante una lite per per un’auto parcheggiata fuori dal cancello in via Atellana. Il vigilante era sceso di casa per spostare il veicolo, ma è stato bloccato alle spalle dal 50enne mentre il figlio minorenne di quest’ultimo lo ha colpito al volto.

La violenza è stata interrotta dagli agenti della polizia municipale, che hanno notato i fatti mentre pattugliavano il territorio. Nonostante le difficoltà, i caschi bianchi sono riusciti a placare gli animi. L’uomo ferito è stato visitato e medicato in ospedale.

A conclusione della procedure è stata redatta l’informativa di polizia giudiziaria alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Napoli Nord per rissa, mentre il minorenne è stato segnalato al tribunale per i minorenni.