Pozzuoli, all’ottavo mese di gravidanza va al mare e partorisce improvvisamente nella cabina del lido: madre e figlia stanno bene

Pozzuoli, all’ottavo mese di gravidanza va al mare e partorisce improvvisamente nella cabina del lido: madre e figlia stanno bene

A darne notizia l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate


POZZUOLI – Aveva forse troppa voglia di nascere ed ha sorpreso la mamma sulla spiaggia. All’ottavo mese di gravidanza, la donna aveva approfittato del clima estivo ed era uscita per andare a fare un bagno al mare di mattina presto. Poi improvvisamente i piani sono cambiati e la piccola, che è stata chiamata Rebecca, ha deciso di venire al mondo.
A darne notizia è l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate attraverso la propria pagina Facebook: “Sono le 7:40 quando al 118 arriva una richiesta di soccorso per “parto precipitoso” in un lido di Via Miliscola a Pozzuoli. Una volta giunti sul posto l’equipaggio si trova dinanzi ad una scena bellissima; madre e figlia in una cabina ancora attaccate dal cordone ombelicale. Il personale del 118 le trasporta velocemente al Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli”.
Madre e figlia, come conferma l’associazione, stanno bene.