Scafati, aggredì una donna e rubò la sua auto: condannato a 5 anni di reclusione

Scafati, aggredì una donna e rubò la sua auto: condannato a 5 anni di reclusione

Dovrà rispondere di rapina aggravata e lesioni ai danni di una giovane donna


SCAFATI (SALERNO) – Un 37enne napoletano è stato condannato dal Tribunale di Nocera Inferiore alla pena di 5 anni e 3 mesi di reclusione per aggressione e rapina. I fatti, avvenuti a Scafati, risalgono allo scorso agosto.

L’uomo, inoltre, dovrà pagare una multa di 1.200 euro.

Aggressione e rapina a Scafati, il caso

Stando a quanto riportato da Il Mattino, l’imputato entrò nell’auto della vittima – una 24enne di Boscoreale -, che non si accorse subito della presenza dell’uomo nel veicolo. Quest’ultimo, dopo averla spintonata, la colpì con una gomitata al volto ed, infine, la scaraventò fuori dalla vettura. In tale circostanza il rapinatore fuggì con la stessa.

Alla luce dei fatti, il Tribunale di Nocera Inferiore ha condannato l’imputato a alla pena di 5 anni e 3 mesi di carcere per rapina aggravata e lesioni. Inoltre il collegio ha disposto per il 37enne l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e legalmente interdetto per la durata della pena principale.