Scattano foto alla scheda elettorale, due denunce nel Litorale Domitio

Scattano foto alla scheda elettorale, due denunce nel Litorale Domitio

I due episodi, a poca distanza l’uno dall’altro, accendono nuovamente i riflettori sulla piaga del voto di scambio


A Castel Volturno, una donna è stata denunciata dalla Polizia di Stato per aver fotografato la scheda elettorale appena votata. A Casapesenna, invece, è stato segnalato un episodio in cui un’elettrice avrebbe portato al seggio una scheda già compilata, ma in questo caso, però, i Carabinieri hanno accertato che non esisteva nessuna scheda ballerina.

Ieri sera, nel seggio di Pinetamare, gli scrutatori hanno avvertito un rumore simile a uno scatto fotografico provenire dall’interno di un’urna. Nonostante all’elettore fosse stato chiesto di lasciare il telefono fuori, e lui avesse apparentemente rispettato la richiesta, la Polizia ha scoperto che aveva con sé un secondo telefono, con il quale ha effettivamente fotografato il voto appena espresso.

Di conseguenza, il telefonino è stato sequestrato e il soggetto è stato denunciato.