Segnali di disgelo dopo il vertice di ieri ADL-Manna-Giuffredi

Segnali di disgelo dopo il vertice di ieri ADL-Manna-Giuffredi

Si inizia ad intravedere un po’ di luce dopo le ultime settimane di tensione in casa azzurra


ADL è sceso in campo personalmente per provare a risanare la spaccatura con l’agente di Di Lorenzo, Giuffredi, coadiuvato dall’immancabile Manna. Quattro ore di colloqui negli uffici della Filmauro hanno portato a qualche piccolo segnale di disgelo. Ora si lavora alla chiusura della querelle estiva che tiene tutti i tifosi azzurri con il fiato sospeso.
Della questione ne parla oggi il Corriere dello Sport:Aurelio De Laurentiis è sceso in campo, è andato in contropiede e ha anticipato i tempi della riunione con Mario Giuffredi insieme con il ds Giovanni Manna, la chiave diplomatica dell’incastro: il presidente, il direttore sportivo e l’agente di Giovanni Di Lorenzo si sono incontrati ieri a Roma, in FilmAuro, e per quattro ore hanno affrontato uno degli argomenti più delicati dell’estate del Napoli (…) Il bilancio finale del confronto romano: segnali di pace. Un cauto ottimismo verso un clima di maggiore serenità che blinderebbe le aspettative di Antonio Conte, da sempre fautore di un solo pensiero in merito al giocatore, peraltro condiviso con il presidente: Di Lorenzo non è soltanto incedibile, piuttosto è un perno, un pilastro fondamentale della squadra che gradualmente il club sta plasmando seguendo le sue idee e le sue indicazioni. De Laurentiis e Giuffredi si rivedranno ancora oggi: un bis che autorizza ad avvalorare la fiducia carpita ieri“.
Insomma sembra che tutto si stia rimettendo a posto e la permanenza del capitano azzurro non è più utopia, ma può concretizzarsi a breve.