Terribile incidente nel napoletano: un ragazzo morto e due feriti gravi

Terribile incidente nel napoletano: un ragazzo morto e due feriti gravi

Stando ad una prima ricostruzione degli agenti di polizia del locale commissariato, i giovani viaggiavano a bordo di due scooter che, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, si sono scontrati


È di un giovane di 26 anni morto sul colpo e di due ragazzi di 20 e 23 anni ricoverati in gravi condizioni in prognosi riservata all’Ospedale del mare a Napoli, il bilancio di un drammatico incidente avvenuto nel corso della notte a Torre Annunziata, in via Caracciolo, nella zona a ridosso del porto. Stando ad una prima ricostruzione degli agenti di polizia del locale commissariato, i giovani viaggiavano a bordo di due scooter che, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, si sono scontrati.

Vista la gravità delle condizioni dei feriti, i soccorritori hanno immediatamente deciso di trasportare i tre al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove un giovane di 26 anni, è deceduto. Viste le gravi condizioni dei feriti, dopo le prime cure all’ospedale stabiese, i due ragazzi sono stati trasferiti all’Ospedale del mare.

Sul caso la Procura di Torre Annunziata ha aperto un fascicolo e disposto il sequestro della salma del 26enne in attesa della decisione in merito all’autopsia. Sul caso è intervenuto anche il candidato sindaco del centrosinistra Corrado Cuccurullo (a Torre Annunziata si vota per il ballottaggio domenica 23 e lunedì 24 giugno): “Mi stringo – si legge in una nota diffusa alla stampa – unitamente alla mia coalizione, al dolore che ha sconvolto i familiari dei giovani coinvolti nel tragico incidente stradale della scorsa notte, che colpisce la nostra intera comunità. Nel rispetto di questo profondo dolore – prosegue Cuccurullo – è annullata la manifestazione di chiusura della nostra campagna elettorale, prevista per oggi alle 20:30 in villa comunale”.