Tragedia in Campania: anziano colto da malore fatale durante un incontro con gli amici al bar

Tragedia in Campania: anziano colto da malore fatale durante un incontro con gli amici al bar

Secondo le prime ricostruzioni, il 68enne sarebbe stato colto da un infarto; disposto il sequestro della salma


SALERNO – Antonio Pellegrino, 68 anni, è stato stroncato da un malore mentre chiacchierava con amici davanti al bar del figlio in via Papa Giovanni XXIII a Cava de’ Tirreni. Il pensionato, si era sottoposto a dei controlli medici  il giorno prima, per problemi di pressione arteriosa.

La tragedia si è consumata poco dopo mezzogiorno, mentre Pellegrino, come d’abitudine, era seduto davanti al locale gestito dal figlio e stava parlando con alcuni amici dei suoi recenti problemi di salute. Improvvisamente, l’anziano si è sentito male accasciandosi al suolo.

Nonostante i tempestivi tentativi di soccorso da parte dei sanitari del 118, allertati dai familiari, per l’uomo non c’è stato nulla da fare. Gli agenti del commissariato di polizia, diretti dal vicequestore Gianluca Perillo, sono giunti sul posto per le prime verifiche.

Visto che il giorno prima l’uomo si era sottoposto a controlli medici per sbalzi di pressione, il pm ha deciso di sequestrare la salma per ulteriori esami. Ora resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria.