Tragico incidente in scooter ad Aversa: Alfonso muore a soli 19 anni

Tragico incidente in scooter ad Aversa: Alfonso muore a soli 19 anni

Il giovane, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe impattato contro le catene in ferro che delimitano un supermercato, finendo poi violentemente sull’asfalto


AVERSA – Tragico incidente stradale, ad Aversa, in provincia di Caserta, nella notte tra venerdì e sabato: il bilancio è di un morto, Alfonso Lecce, un ragazzo di 19 anni. L’incidente – come riporta fanpage.it – si è verificato intorno alle 4 in via Salvo D’Acquisto, non molto lontano dal palazzetto dello sport cittadino: stando a una prima ricostruzione, il 19enne viaggiava a bordo di uno scooter quando, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe impattato contro le catene in ferro che delimitano un supermercato, finendo poi violentemente sull’asfalto.

Nonostante il tempestivo intervento dei sanitari del 118, per Alfonso Lecce non c’è stato nulla da fare: il ragazzo è deceduto sul colpo a causa del violento impatto e delle ferite riportate. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche i carabinieri, che hanno effettuato tutti i rilievi utili a determinare la dinamica precisa dell’incidente, che come detto risulta ancora poco chiara; in soccorso potrebbero arrivare le immagini delle telecamere di videosorveglianza della zona.

Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Napoli Nord, competente Autorità Giudiziaria, ha disposto il sequestro dello scooter e della salma di Alfonso Lecce, che è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale San Giuliano di Giugliano in Campania, dove nei prossimi giorni sarà eseguita l’autopsia.