Turista australiana deceduta dopo un malore al largo di Capri

Turista australiana deceduta dopo un malore al largo di Capri

La donna ha accusato il malessere dopo un tuffo nelle acque di Marina Piccola


CAPRI – Una tragica giornata di vacanza si è conclusa con la morte di una turista australiana di 65 anni, identificata come D.V., durante una gita in barca al largo della costa di Capri.

La donna, insieme al marito, aveva noleggiato un gozzo con marinaio a bordo partendo da Piano di Sorrento per una giornata di esplorazione dell’isola di Capri. Dopo essersi tuffata nelle acque cristalline della baia di Marina Piccola, la turista ha accusato un malore improvviso. Nonostante l’intervento tempestivo del marito e del marinaio, che l’hanno riportata a bordo e allertato immediatamente i soccorsi, la situazione è rapidamente peggiorata.

La Guardia Costiera di Capri ha immediatamente bloccato il transito delle imbarcazioni all’imboccatura del porto per facilitare l’arrivo del gozzo al Porto Turistico di Marina Grande, dove l’intero personale portuale era pronto ad assistere.

I sanitari hanno tentato le manovre di rianimazione sul posto, ma purtroppo, nonostante i loro sforzi e l’intervento dell’ambulanza del 118, non è stato possibile salvare la donna. Il decesso è stato constatato sul posto.