Violenza a Salerno, picchia la madre e viene sorpreso con un fucile in casa: 40enne arrestato

Violenza a Salerno, picchia la madre e viene sorpreso con un fucile in casa: 40enne arrestato

Ad allertare i Carabinieri è stato il fratello del 40enne


SALERNO – La violenza a Capaccio – Paestum, nel Salernitano. Un 40enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai Carabinieri della locale stazione per maltrattamenti in famiglia. Stando a quanto emerso, il soggetto è finito in manette al culmine dell’ennesima aggressione nei confronti della madre.

Ad allertare i militari dell’Arma è stato il fratello del 40enne. I Carabinieri, giunti sul posto, hanno messo fine alla violenza ed attuato una perquisizione all’interno dell’abitazione, rinvenendo un fucile semiautomatico rubato e detenuto illegalmente.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato trasferito presso il carcere di Fuorni.