Violenza al Pellegrini: moglie di un paziente non vuole aspettare, botte a infermiera e oss

Violenza al Pellegrini: moglie di un paziente non vuole aspettare, botte a infermiera e oss

Le era stato chiesto di attendere all’esterno per la presenza di un’altra emergenza


NAPOLI – Un’infermiera e un’operatrice socio sanitaria sono state aggredite ieri all’ospedale Pellegrini di Napoli. La donna aveva accompagnato il marito al Pronto Soccorso, un codice verde e dunque senza particolari urgenze. Nonostante questo, come segnalato dall’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, l’uomo era stato fatto entrare rapidamente per le cure. Alla donna, però, era stato chiesto di attendere all’esterno qualche minuto vista la presenza di un paziente in codice rosso.

In quel momento, però, la stessa non aveva voluto sentire ragioni e pur di stare accanto al marito è entrata nella struttura spintonando le due operatrici presenti sul posto. Le stesse sarebbero poi state refertate nei minuti successivi: “Il drappello di polizia era assente” fanno sapere dall’associazione.