Castellammare, aggressione in ospedale: 57enne accoltella donna dopo una lite, arrestato

Castellammare, aggressione in ospedale: 57enne accoltella donna dopo una lite, arrestato

L’agente di turno presso il pronto soccorso dell’ospedale ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente


NAPOLI – Nel pomeriggio di ieri, l’Ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia è stato teatro di un’aggressione violenta. Un poliziotto in servizio presso il posto di polizia dell’ospedale ha sentito delle urla provenire dal pronto soccorso e si è precipitato a verificare cosa stesse accadendo.

All’interno della sala, il poliziotto ha trovato una scena sconvolgente: un uomo aveva appena ferito una donna con un coltello. La lite tra i due era scaturita per futili motivi. L’aggressore, un 57enne di Castellammare di Stabia, impugnava ancora un coltellino a scatto con una lama lunga 5 cm.

Nonostante le difficoltà il poliziotto è intervenuto prontamente per fermare l’aggressore bloccandolo e disarmandolo. Successivamente, il 57enne è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali aggravate e resistenza a Pubblico Ufficiale.

La vittima è stata immediatamente soccorsa e trasferita in un’altra area dell’ospedale per ricevere le cure necessarie.