Cuoco napoletano sparito nel nulla in Puglia, il disperato appello della famiglia: “Aiutateci”

Cuoco napoletano sparito nel nulla in Puglia, il disperato appello della famiglia: “Aiutateci”

Luigi è un 35enne di Sant’Antimo: era per lavoro in un villaggio a Torre dell’Orso


SANT’ANTIMO – Si chiama Luigi Pontone, ha 35 anni ed è di Sant’Antimo. Di professione cuoco, è sparito nel nulla nella notte tra venerdì e sabato a Torre dell’Orso, in provincia di Lecce. Lavorava in un villaggio della zona quando, una volta uscito dal suo alloggio, non sarebbe più tornato lasciando nel villaggio anche il suo cellulare.

Come si legge su Fanpage, Luigi si era da poco separato con la compagna ed era tornato a vivere dalla sua famiglia a Sant’Antimo. Ed è proprio da qui che i suoi cari sono partiti verso il Salento dove hanno denunciato, ai carabinieri della stazione di Melendugno, la sua scomparsa.

Disperato l’appello social delle sorelle Marianna e Carmen e del papà Massimo: “Questo è Luigi, da venerdì non abbiamo più sue notizie, è sparito da Torre dell’Orso (LE) Puglia, dove era per lavoro. È alto 1.85 circa e ha 35 anni. Siamo devastati, i carabinieri del posto già hanno iniziato le ricerche. Faccio un appello a tutti voi, se avete notizie contattateci per favore e se potete condividere per aiutarci nelle ricerche ve ne saremmo grati”.