Evade dai domiciliari ma viene tradito dal braccialetto elettronico: 50enne arrestato

Evade dai domiciliari ma viene tradito dal braccialetto elettronico: 50enne arrestato

L’uomo era in fuga dagli arresti domiciliari da due giorni, dove era confinato per rapina aggravata


SAN GIORGIO A CREMANO – La polizia di San Giorgio a Cremano ha arrestato M.E., un 50enne pluripregiudicato evaso dagli arresti domiciliari dove era confinato per rapina aggravata. Dopo giorni di fuga, è stato rintracciato grazie al segnale del braccialetto elettronico che indossava.

Gli agenti del commissariato di Polizia di Stato, Ufficio controllo del territorio, hanno condotto una ricerca intensiva che ha portato alla sua intercettazione sotto il ponte della tangenziale di via De Roberto a Napoli, noto luogo di ritrovo per il mercato dell’usato e per senzatetto.

L’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato riportato ai domiciliari dove dovrà scontare la sua pena, dimostrando un totale disprezzo per le restrizioni impostegli dalle autorità.