Follia a Pomigliano, minorenni armati sparano in aria vicino alla stazione della Circumvesuviana

Follia a Pomigliano, minorenni armati sparano in aria vicino alla stazione della Circumvesuviana

Le immagini choc del video condiviso dal deputato di Alleanza Verdi Sinistra, Francesco Emilio Borrelli


Nel retro della vecchia stazione della Circumvesuviana di Pomigliano d’Arco, un gruppo di circa dieci minorenni è stato ripreso mentre maneggia una pistola in pieno giorno, provando a caricarla e sparando alcuni colpi in aria. Gli abitanti, impauriti, hanno assistito increduli all’episodio, alcuni dei quali, hanno registrato un video e lo hanno inviato al deputato di Alleanza Verdi Sinistra, Francesco Emilio Borrelli.

“È assolutamente inaccettabile che un gruppo di minorenni possa sparare con una pistola in pieno giorno, seminando il panico tra i residenti senza temere di essere fermati nella loro azione criminale”, ha dichiarato Borrelli “Abbiamo inviato le immagini alle forze dell’ordine per verificare se l’arma sia vera e per identificare tutti i protagonisti del video. Scene del genere non dovrebbero accadere in una comunità civile, eppure diventano sempre più frequenti in una città come Pomigliano, afflitta da un aumento della criminalità e da un’incomprensibile e irresponsabile negligenza da parte dell’amministrazione che l’ha riportata indietro di decenni.”

“Il bisogno urgente è un piano straordinario di sicurezza che preveda maggiori controlli delle forze dell’ordine sul territorio, supportati dalla videosorveglianza”, ha continuato Borrelli. “Ho già presentato tre interrogazioni al ministro dell’Interno Piantedosi per sollecitare azioni concrete volte a ripristinare sicurezza e legalità per i cittadini. Non possiamo più permetterci di perdere tempo.”