Ischia, gli addetti alle pulizie hanno ingerito caramelle alla Cannabis

Ischia, gli addetti alle pulizie hanno ingerito caramelle alla Cannabis

I due turisti americani sono stati interrogati dai carabinieri, mentre i 3 dipendenti sono stati dimessi dopo qualche ora


ISCHIA – Tre dipendenti di una ditta di pulizie, di 55, 53 e 17 anni, hanno accusato un malore dopo aver mangiato delle caramelle gommose trovate in una camera d’albergo a Forio, Ischia. Recatisi poco dopo al pronto soccorso dell’ospedale Rizzoli lamentando forti giramenti di testa e uno stato confusionale, i sanitari, hanno sospettato un’intossicazione alimentare, allertando comunque i militari dell’arma.

Dalle analisi del sangue dei tre sono emersi valori significativi di cannabinoidi, compatibili con l’ingestione di THC, uno dei principali principi attivi della cannabis. Questo ha portato alla conclusione che le caramelle consumate potessero contenere sostanze psicotrope, come quelle in vendita in diversi paesi.

I carabinieri hanno identificato gli occupanti precedenti della stanza: due turisti americani di 37 e 31 anni, senza precedenti penali, che sono stati interrogati per chiarire la provenienza delle caramelle.