Perde il controllo dello scooter e batte la testa sull’asfalto: Francesco muore a 16 anni

Perde il controllo dello scooter e batte la testa sull’asfalto: Francesco muore a 16 anni

Aperta un’inchiesta per ricostruire l’esatta dinamica del tragico incidente


SALERNO – Aveva solo 16 anni. Un’intera vita davanti, una vita che non potrà più vivere dopo la scorsa notte. Un incidente in scooter, un maledetto incidente, ha stroncato futuro e sogni di Francesco Marriello, residente a Buccino, nel Salernitano. Era sulla statale ieri sera e stava rientrando a casa dopo aver trascorso la serata con amici a Sicignano quando, per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del suo scooter. Dopo aver sbandato più volte è caduto rovinosamente a terra: sul posto sono giunti i medici del 118 che, vista la gravità delle condizioni del ragazzo, hanno deciso per un trasferimento d’urgenza all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Qui, però, la situazione si è aggravata fino ad arrivare al tragico epilogo. Aperta un’inchiesta per stabilire le cause dell’incidente: al momento sulle indagini c’è stretto riserbo.