Portici, 37enne arrestato per furto aggravato: trovato con armi e oggetti rubati

Portici, 37enne arrestato per furto aggravato: trovato con armi e oggetti rubati

Il ladro recidivo è stato arrestato poco dopo la segnalazione del furto


PORTICI – Nella notte di ieri, gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano hanno arrestato un 37enne di Ercolano con precedenti di polizia per furto aggravato. L’operazione è scattata dopo che un cittadino ha segnalato il furto di diversi effetti personali dalla sua auto, parcheggiata in piazza San Pasquale a Portici.

Mentre transitavano in via Mare ad Ercolano, i poliziotti hanno notato un uomo che si aggirava con fare sospetto, trasportando un borsone di grosse dimensioni. Dopo averlo fermato e controllato, gli agenti hanno trovato nel borsone diversi oggetti rubati, tra cui uno sfollagente telescopico, un coltello multilama di 9 cm, un coltellino svizzero, due cacciaviti, effetti personali corrispondenti alla descrizione fornita dal proprietario del veicolo e un cellulare risultato smarrito lo scorso mese di giugno.

Il 37enne è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, porto di armi od oggetti atti ad offendere e appropriazione di cose smarrite. La refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario. L’arresto è stato convalidato dalle autorità giudiziarie.