Ragazzo rischia di annegare a Baia Domizia, salvato grazie all’aiuto dei bagnini: attimi di panico

Ragazzo rischia di annegare a Baia Domizia, salvato grazie all’aiuto dei bagnini: attimi di panico

Tempestivo l’intervento dei bagnini del lido di Baia Domizia


BAIA DOMIZIA (CASERTA) – Nella giornata di ieri, lunedì 8 luglio, poco prima delle ore 13.00, un ragazzo napoletano ha rischiato di annegare a Baia Domizia, in un noto stabilimento balneare.

Il giovane, a causa dell’alta marea che ha dominato il litorale domizio, ha chiesto aiuto ai bagnini del lido perché non riusciva a raggiungere la riva.

Tempestivo l’intervento dei bagnini, i quali si sono subito gettati in mare per salvare il ragazzo e lanciargli il  salvagente anulare.

Tragedia sfiorata a Baia Domizia

Il ragazzo è giunto a riva tra le braccia dei bagnini privo di coscienza e, successivamente, ha avuto un rigetto a causa della quantità di acqua ingerita in mare.

Dopo un po’ sono giunti i soccorritori del 118 di Castel Volturno che hanno assistito il giovane.

Per fortuna il ragazzo non ha riportato gravi conseguenze.