Scippa il telefono alla dipendente di un locale: arrestata da un carabiniere a cena con la famiglia

Scippa il telefono alla dipendente di un locale: arrestata da un carabiniere a cena con la famiglia

È accaduto ai Quartieri Spagnoli: l’intervento di un militare della stazione di Varcaturo


NAPOLI – Ha strappato di mano il cellulare alla dipendente di una pizzeria dei Quartieri Spagnoli. Poi è scappata ma è stata bloccata da un carabiniere che era a cena con la famiglia e che era stato allertato dalle urla della donna.

È avvenuto la scorsa sera in via Speranzella a Napoli. Dopo lo scippo, le urla di una donna, un’altra che scappa. In tanti restano a guardare ma non un uomo che di mestiere fa il carabiniere e che era lì a cena con la sua famiglia. È un vice brigadiere della stazione di Varcaturo: insegue immediatamente la donna, la raggiunge, la trova ancora con il cellulare tra le mani e l’arresta, grazie anche alla collaborazione dei colleghi della Pattuglia Mobile di Zona Centro. In manette la 52enne Raffaella Esposito, lo smartphone restituito subito dopo alla legittima proprietaria.