Apple sceglie Napoli, l’assessore Panini: “Scelta che ci riempie di orgoglio”

Apple sceglie Napoli, l’assessore Panini: “Scelta che ci riempie di orgoglio”

Primo centro di sviluppo in Europa per la società di Cupertino. Il commento dell’esponente della giunta De Magistris: “C’è una rinnovata percezione della città da parte della grande stampa d’oltreoceano”


NAPOLI – “Che Apple scelga Napoli come primo centro di sviluppo in Europa delle applicazioni per il sistema operativo dei dispositivi mobili dell’azienda è una notizia che ci riempie di orgoglio.

La scelta di Apple sicuramente tiene conto della presenza di un terreno molto fertile ed avanzato sui temi dell’ICT, dell’innovazione, della ricerca; di una città creativa per antonomasia; di un contesto universitario molto importante; di una rinnovata percezione della città da parte della grande stampa d’oltreoceano vista come una città innovativa e un brand straordinario a livello mondiale.

La scelta di un istituto partner a Napoli, la centralità data agli insegnanti che verranno sostenuti e la messa a disposizione di un indirizzo specialistico per formare migliaia di futuri sviluppatori rappresenta un’opportunità unica per la crescita del territorio e perché i giovani della città più giovane d’Europa abbiano una ragione in più per rimanere e contribuire allo sviluppo di Napoli.

Sappia il Ceo di Apple, Tim Cook, che saremo onorati di poterlo incontrare quanto prima e sappia fin d’ora che troverà in noi un’amministrazione pronta a soddisfare bene e rapidamente ogni esigenza per realizzare al meglio il progetto di Apple, grande azienda e potente motore di crescita”.

Lo ha dichiarato in una nota l’Assessore al Lavoro del Comune di Napoli, Enrico Panini.

LEGGI ANCHE: 

Napoli diventa digitale, Apple apre un centro di sviluppo all’ombra del Vesuvio