Ennesimo raid contro gli autobus: ancora terrore tra gli autisti

Ennesimo raid contro gli autobus: ancora terrore tra gli autisti

Frantumati parabrezza e vetri delle porte laterali


NAPOLI – Si tratta dell’ennesimo raid ai danni dei bus dell’Anm, quello accaduto ieri sera a Fuorigrotta e che è stato denunciato dall’autista Pasquale Laudanno. Probabilmente è una baby gang l’autrice dell’atto vandalico che ha preso di mira due autobus della linea 502.

I due automezzi, che sono stati colpiti da sassi che hanno danneggiato particolarmente il parabrezza e i vetri delle porte laterali, ormai sono diventati il bersaglio preferito dei vandali.

“E’ necessario migliorare la sicurezza anche attraverso la reintroduzione del bigliettaio a bordo dei pullman, in modo da garantire una maggiore sorveglianza per i dipendenti e per i passeggeri.” Queste le dichiarazione di Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi, e Gianni Simioli de La radiazza che hanno denunciato l’accaduto.