Giugliano, niente servizio per i disabili a scuola. Castaldo: “Amministrazione superficiale”

Giugliano, niente servizio per i disabili a scuola. Castaldo: “Amministrazione superficiale”

Il consigliere del PD: “Evidentemente per il Sindaco, la sua Giunta e la sua maggioranza, una luminaria vale più del sorriso dei ragazzi”


giugliano

GIUGLIANO – E’ notizia di oggi l’enorme ritardo della Amministrazione Poziello nell’affidamento del Servizio di assistenza scolastica specialistica per le scuole secondarie superiori, nonostante la Regione Campania abbia stanziato per tempo i fondi necessari. L’Amministrazione, nella persona del Dirigente preposto e dell’Assessore competente, ha, quindi, ben pensato di rinviare “a data da destinarsi” l’avvio del detto Servizio di assistenza per i disabili sulla non meglio precisata motivazione per cui le somme stanziate dalla Regione non sarebbero sufficienti a coprire ed a garantire l’assistenza ai disabili per l’intero anno scolastico.

La Amministrazione ora, come suo solito, si troverà quindi a rincorrere le emergenze ed a mettere “pezze”, ad applicare “soluzioni tampone” per la sua incapacità ed inefficienza rispetto a quelle che sono le esigenze di questa città, in particolare delle fasce deboli. Il gruppo consiliare del PD, unitamente al Segretario ed a tutti i dirigenti del circolo locale, stigmatizzano fortemente la superficialità con cui la Amministrazione Poziello affronta un tema così delicato e ricorda alla stessa che potrebbe anche essere condannata ad attivare “forzatamente” detto servizio laddove le famiglie interessate dal problema, che dal mese di settembre non possono mandare i propri figli a scuola, ricorressero in tempi brevi alla giustizia per tutelare un proprio diritto negato.

Prendiamo atto del fallimento di questa Amministrazione nella gestione dei bisogni delle fasce deboli. Il problema “economico” evidenziato dal Dirigente e dall’Assessore preposto, infatti, si sarebbe potuto facilmente ovviare: bastava semplicemente distrarre qualche piccola somma da quelle ingenti destinate alla solite associazioni per la festicciola di turno (ricordiamo che per il Natale sono stati stanziati circa 350mila Euro) e destinarla alla integrazione di questo servizio, per farlo così iniziare contestualmente alla apertura dell’anno scolastico. Evidentemente per il Sindaco, la sua Giunta ed i suoi Consiglieri, una luminaria vale più del sorriso dei ragazzi.

 

COMUNICATO STAMPA

 

Per il circolo PD Giugliano
per il Gruppo Consiliare
Consigliere Adriano Castaldo