Disabile 46enne in carrozzella uccide la moglie in strada, torna a casa e si toglie la vita

Disabile 46enne in carrozzella uccide la moglie in strada, torna a casa e si toglie la vita

Le ha sparato addosso almeno quattro colpi di calibro 9 uccidendola sul sedile del guidatore della sua auto


VENARIA (TO) – Ha voluto incontrarla sotto casa, forse cercava un chiarimento per quella separazione che non condivideva. Le ha sparato addosso almeno quattro colpi di calibro 9 uccidendola sul sedile del guidatore della sua Dacia Duster, parcheggiata davanti all’Allianz Stadium, in via Druento, a Venaria. Poi si è fatto aiutare  da alcuni passanti a salire il gradino per entrare nell’androne di casa perché Antonino La Targia, 46 anni, da un paio d’anni è costretto su una sedia a rotelle dopo un incidente in moto, è salito in casa e si è sparato con uno degli ultimi proiettili rimasti nel caricatore della pistola che si è procurato illegalmente.

La moglie, Maria Masi, avrebbe compiuto 42 anni a breve e lavorava come infermiera al Cto di Torino.

FONTE: REPUBBLICA.IT