Giugliano, tragedia nel parcheggio dell’ex Auchan: uomo accusa un malore e muore

Giugliano, tragedia nel parcheggio dell’ex Auchan: uomo accusa un malore e muore

Inutili, purtroppo,  le manovre di salvataggio, effettuate anche con l’utilizzo del defibrillatore, che sono durate circa 40 minuti


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Tragedia poco fa all’ ex Auchan di Giugliano, ora “Grande Sud”. Un uomo di circa 40 anni, che si trovava in auto nel parcheggio del noto centro commerciale, è deceduto, probabilmente a causa di un arresto cardiaco. Sul posto è giunta prontamente un’ambulanza del 118, che ha tentato in tutti i modi di rianimare l’uomo. Purtroppo, però, non c’è stato nulla da fare.

L’uomo si trovava in auto, una lancia Ypsilon, assieme alla moglie davanti alla porta “Scipione l’Africano” dell’ipermercato. A quanto pare, la vittima era sola in auto e stava aspettando la donna che, probabilmente, era andata a fare la spesa. Inutili, purtroppo,  le manovre di salvataggio, effettuate anche con l’utilizzo del defibrillatore, che sono durate circa 40 minuti.